Posts for Tag : Viventi

Gli abitanti di Sempre

fiore.jpgGli abitanti di Sempre e alcuni esseri umani sanno della reciproca esistenza e spesso si “sentono” ma perlopiù vivono in una condizione che non rende loro visibile “l’altro mondo” o passare facilmente da una dimensione all’altra. Ad ogni essere vivente che popola il mondo degli umani ne corrisponde uno di energia simile nella terra di Sempre e viceversa. Le fate di Sempre sono generate dalla Luce e, in quanto tali, eterne. Quando nasce una fata nella terra di Sempre sappiamo che prima o poi un bambino di luce nascerà sulla terra degli uomini e, se questo bambino continuerà a crescere nella luce, la sua fata madrina crescerà in potenza. Se il bambino è nei guai la fata può andare a trovarlo nei suoi sogni per alleviarne le sofferenze e dargli speranza.

Non tutti gli umani nascono perché una fata ha visto la luce nella Terra di sempre. Ci sono umani che nascono a caso e che, di norma, sono infelici o senza speranza. Il mondo degli uomini può essere, infatti, un luogo duro e ostile da abitare se non si conosce la luce. Nella terra di Sempre questi esseri nati dal caso hanno la forma originale di sassi ma possono trasformarsi e diventare Viventi se le fate riescono ad entrare in contatto con loro nel mondo degli umani e a portarli nella luce. Compito delle fate è, infatti, portare la gioia a tutti gli uomini, senza distinzioni. I sassi e i Viventi della terra di Sempre sono governati da regina Tecla e prima ancora da Principe Lupo e principessa Agnello, suoi genitori. Leggi, usanze e nomi dei luoghi delle terra dove abitano i Viventi sono molto simili a quelle del mondo degli umani e spesso confondono le loro menti. Le Fate e tutti gli spiriti di Sempre, governati da re Ari, hanno la missione di riportare ordine e armonia a Sempre. Un giorno fata Erin, primogenita di Ari e Tecla erediterà entrambi i regni e governerà su tutti gli abitanti di Sempre.

Personaggi e Luoghi

Favole della terra di Sempre

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.